Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Maledetto cuore.

Maledetto cuore.

Brancolo come un matto cieco,
solo di ombre e nero si tingono
i folli e arguti abbracci che tali
non sono, fanno felici quando
son dati con amore e poi l’addio,
severo,mesto,infrange l’anima
e il maledetto cuore osserva in
silenzio, non duole si lascia andare
e ripete il perpetrare di inutili
lacrime come la panacea di quel
male oscuro chiamato ‘ amore ‘.

Son triste e fuggo in un arido e sterile
deserto, ma il tuo corpo come
una triste ossessione insegue i miei
sogni e i miei desideri, ti prego abbi
pietà di chi non t’ama più e fugge
fra mille mari e infiniti pianeti,
no sono folle e illuso ma tu sii cauta
a volte l’amore è ambiguo e falso,
può ferire ambedue gli amanti.

                                      Raffaele Feola Balsamo

This entry was posted on martedì, settembre 17th, 2019 at 20:27 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: