Pagina 1 di 3123

Letteratura Poeti Famosi



L’Avverso fato.

L’Avverso fato. Si che tanto t’amo amor mio, ma come l’ultimo degli spergiuri, mi arranco fra strane filastrocche e stinti colori camuffati da dolci esteriorità fasulle. E come il sogno di uno strano sogno, affliggo ciò che mi pare esilarante, ma poco raggiante, come è pungente e doloroso il sentore della folle pazzia. Tempo fa […]



CERCO LA TUA ROSA – dalla raccolta “A Sylvia Plath”

Vado per regni sempre pieni di regine vocianti.   Cerco una rosa ma trovo solo fiori ingialliti.   Vado gustando l’aspra gioia di questa vita.   Cerco un fiore il vivo calice che salva dal nulla.   Sono spirito senza peso e cerco la tua rosa.   30.07.2015 Ciro Sorrentino



L’imbroglio.

L’imbroglio. Egotismo e amore che turpe binomio, si a volte è tale, accarezza e lusinga, amo il tuo volto, ma è di pietra come l’ammasso di roccia scolpita da esperte mani, e da essa traggono il corpo, non l’anima. Il sapere disarma la fedeltà, vorrei conoscerti, ma ho timore di volteggiare impunemente nel tuo presunto […]



Cadranno le pareti – dalla raccolta “A Sylvia Plath”

  Fra due pianeti lontani ignoti al mondo c’è luce di stella e i tuoi occhi di donna.   Il mio treno è fermo nel nero tunnel sembra un uccello spiazzato nel suo volo.   Cadranno le pareti che vestono i nostri mondi con i costumi degli dèi.   29.07.2015 Ciro Sorrentino    



UN CIELO PERDUTO – dalla raccolta “A Sylvia Plath”

Leva il tuo canto e sorridi fissa il viso di luna che rapisce e parla nel suo puro cristallo bacerò le tue labbra di fata.   Non mi abbandonare nella follia di foglie nella battaglia con il vento tiranno che versa sull’umida terra.   Sorridi e canta ancora l’ultima foglia è oltre il sogno di […]



NELL’ETERNA PRIMAVERA – dalla raccolta “A Sylvia Plath”

 Ogni volta, esplorando il tuo verbo, sento le pene e l’amore per la vita.   Seguo le tue parole – lucida seta che l’oscurità disperde nell’infinito…   Ogni volta, esplorando i tuoi versi d’abile mano, sento la notte e il giorno.   Sarò con Te nell’oltre – sorrideremo delle tenebre nell’eterna primavera…   27.07.2015 Ciro […]