Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Larice solitario

 

Infuria il vento

tra rami

d’aghi perduti

e coni smorti

del larice solitario

 

Resina di pianto

d’un ramo spezzato

incurante il vento

piega a sè

la chioma ferita

 

Pioggia in soccorso

a lenire il dolore

aspettando il dì

di primavera

ritrovata bellezza

 

                 (poesia di Carmine Ianniello)