Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Fiaccola d’amore.

Fiaccola d’amore

Volli contenere
l’esorbitante fuoco dell’amore,
ma fu come racchiudere
un vortice in un calice.

Gioventù mia gioventù,
quanti ardori e quante fiamme,
adesso riposa e resta in attesa,
è giunto il grande freddo,
anche se il mio corpo
è ancora anelante
son solo sentori sibillini.

Chiudo gli occhi
e tu pure amore mio,
pensa che l’eternità
non è che un fremito,
ed è solo una fugace rifrazione
di una tiepida fiamma d’amore.

Raffaele Feola.

This entry was posted on mercoledì, ottobre 5th, 2016 at 18:24 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: