Letteratura Poeti Famosi



L’inganno

  Il mio sogno è bello, ma gli occhi ingannevoli con la loro patina velata d’ombre rendono funesta e caparbia la mia collera,  con abiezione   scaccio farfalle  strappo fiori e piante, dirado i  profumi con veementi gesti per allontanare  i ricordi di un volto che tanto mi fu caro,   e il mio corpo […]



IN QUESTA NOTTE DI LUCI DI FUOCO

Cercami, amore mio, mi troverai ai confini del tempo tra fontane zampillanti laddove gli alberi si specchiano nelle luminose e placide acque dei verdi laghi infiniti.   Ascolta le brezze che trasvolano recandoti l’oro dei miei grani che aspettano le tue mani per essere sparsi e sfogliati come petali di papaveri sui sentieri della nostra […]



Momenti

Scie luminose aprono il cielo scorazzando in ogni dove, e mille frammenti di una interminabile cometa   colpiscono e lacerano la parte buia del mio cuore, scoprendo recondite e  lontane speranze  la mia anima testimone silenziosa   indugia e disapprova ma ella è parte della sofferenza, e  muta e silenziosa si erge a giudice di […]



LO SCONCERTO DEL VUOTO

Il silenzio della notte scosse la mia anima e le sue offuscanti luci rinverdirono presto le fluttuanti ombre sul fiume di lacrime in cui stingeva il ricordo del mio perduto passato.   Le fredde acque riaprirono la ferita che ancora spandeva gocce di vita nel bosco senza usignolo né fruscii di fronde scosse dal volo […]



Istanze e motivi poetici in “OCCHI SOGNANTI” di Ciro Sorrentino

OCCHI SOGNANTI   Sento la tenera pace di questo rosso tramonto che fa da specchio alla purezza del ricordo pieno di grano dorato e d’ingenuità campestre.   Spuntano nel cielo le prime stelle quando la rotonda luna si adorna di bianco e sorride come i tuoi occhi che la guardi al mio fianco.   Tu […]



ALBA D’AMORE

Sfiora il mio corpo nudo con la seta della tua pelle. Ambra magica sensuale e impudica sussurrami baci lenti e dolenti sospiri. Venere d’Oriente stella bruna indecifrabile mistero. La tua bellezza, fragrante aroma della tua intelligenza . Guidami sulle vette della tua femminilità,  mete sublimi del tuo corpo e del tuo spirito. Lascia ch’io spinga […]