Pagina 5 di 1312345678910Ultima »

Letteratura Poeti Famosi



IL TRENO DELL’AMORE

Amore mio, quante anse, e quanta attesa per un tuo bacio nel deserto dei sorrisi.   Si srotolano le rotaie come nastri di seta scoloriti dalla nebbia che ci nega la primavera.   Ma a noi poco importa perché le radici nutrono le nostre chiome come il sole la terra.   Né autunni di tempesta […]



Il viaggio ed il sogno

                          L’inquietante silenzio                 e la parodia di una speranza viva                             ma inavverabile                                di un sogno mai vissuto                  che fare se non chiudere gli occhi                   e spiegare le vele del mio cuore                   e  affrontare i tumultuosi mari dell’anima                    come il capitano  di un vascello […]



LA NOSTRA VITA INSIEME

    Al margine di un fiume tra limpide acque riempii due calici di fresche acque, li alzai al cielo urlando insieme a te PER SEMPRE!   E tu esultante aggiungesti INSIEME!   Dentro un cerchio unimmo le nostre anime accendemmo il fuoco per illuminare la nostra vita insieme.   Il male fu bruciato.   […]



LA TUA VOCE DI CRISTALLO

Il verde mattino si distende nel tuo nome che l’usignolo canta.   Sulla riva del mio cuore i fiori assopiti si schiudono improvvisi.   Il mio amore si scioglie dai neri mantelli alzando un sogno d’argento antico.   Si agitano i miei occhi come spinti dalle tue brezze di risa e d’oro.   La tua […]



Il vorticoso mare

     Il  mare  ribollente  le sue  vertiginose onde    schiumanti e frizzanti si infrangono grintose    e  caparbie contro  gli  impavidi scogli ,                                      che si  immolano  nel  disperato  tentativo di sedare      la  sua  collera, io  guardo  impassibile  il  suo      frenetico  dondolio e come se  esso tracciasse                                               il  percorso ansioso del  mio palpitante cuore,      creando […]



Preghiera

Amore e odio si alternano  freddi e  penetranti senza sosta, forti della  tua aria distratta e della tua indicibile    indifferenza, ma nulla puoi  verso il gaudio  dell’arrivo della primavera con i suoi infiniti risvegli,  tu non comprendi non esalti  mi rendi solo e a nulla vale la mia disperazione.   Odio e rancore scorrono […]