Letteratura Poeti Famosi



I tuoi voli // DALLA RACCOLTA “Alla bianca Colomba che è mia Madre”

Ogni notte la tua cometa avvolge i miseri sogni – Bricioli di ghiaccio si liberano nelle maree del nostro amnio sangue. Fresche le tue acque vibrano in coro – Come schizzi di sorgente fanno germogliare gli alberi delle foreste morenti. I letti dei lunghi fiumi si riempiono del tuo puro amore che in lacrime di […]



Regina dei Cieli // DALLA RACCOLTA “Alla bianca Colomba che è mia Madre”

È l’ora! Con la tua purezza hai svegliato il cielo impietrito nella vastità bruciata. Gli universi si sono colorati nel rosso battito delle tue amorevoli ali dorate. È tutto vero, Mamma! Sei Tu che doni la vita all’eternità, nella piena d’infinito. Amate sorelle, le sue lacrime sono sfere di luce che fanno da specchio ai […]



La tua anima // DALLA RACCOLTA “Alla bianca Colomba che è mia Madre”

…No, nessun tempo è finito! Lassù nel cielo, oltre ogni pianto sorgeranno i tuoi laghi. Il tuo sangue nutrirà le terre e le ignote spighe dorate. Del tuo amore si vestirà il grano nei vergini campi celesti. …Oh, Mamma, guarda!!! I tuoi sorrisi già nutrono i prati per le api in cerca di miele. La […]



Il tuo e il mio cuore // DALLA RACCOLTA “Alla bianca Colomba che è mia Madre”

Dalle tue sacre mani si levò un soffio –  …La vita si accese in me come palpito d’immenso. La scia delle tue rose si levò per unirsi al fresco profumo dei mandorli in fiore… Fissai i tuoi occhi e vidi… Ti vidi esultare come acqua che tremola alla luce. …Così saltai con fervore nella balza […]



Grande il nostro amore.

Grande il nostro amore. Grande è il nostro amore, superbo e altezzoso, sincero e veritiero, e il nostro cuore palpita con ostinata perseveranza. A volte son confuso, ma so dire ciò che il mio animo triste ascolta, l’urlo di un amore sacro, eterno e scontroso. Poi si disfa come neve al sole, e quanto dolore […]



Non vita

Non vita. Vita, tu immersa nei miei pensieri e rappresi concetti non condivisi, ma sono e sarò quella brezza dal colore di madreperla che fugherà i palpiti confusi di un cuore triste. Alzo le mie braccia al cielo e come malandrine ruberanno stelle e luci, poi più nulla solo un agghiacciante buio ed un freddo […]