Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Solo parvenze.

Solo parvenze.

 

Occhi rivolti
al nero fardello di
un odioso sentore,
ne ebbi lacrime
e vidi due soli
e due lune.

 

E stelle, tante stelle,
arrabbiate e sfuggenti,
poiché di giorno
ne fu interrotto
il meritato riposo.

 

E montagne,
E case,
E fiumi,
E genti,
insieme come
un mistico presepe
per vivere di antiche magie.

 

Sono solo sensazioni
di lontanissimi
e meravigliosi vissuti,
magiche parvenze
di avventi stupendi.

 

Raffaele Feola Balsamo.

 

This entry was posted on mercoledì, dicembre 9th, 2020 at 10:52 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: