Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



I miracoli incompresi.

I miracoli incompresi.

Riposo solo nella
vita del giorno,
e di notte dormo nudo
come un dono
sacrificale ad uno
strano Dio che amo tanto,
ma che non chiede
e non impone,
Lui è cosi lontano
ed a volte non capisco.

Vivo la mia vita
e quante stranezze,
stelle che bisticciano,
soli che roteano,
malati che risorgono,
e che strana
luce negli occhi
di quelli che credono
e rasserenano il cuore,
dicendo addio
al lascivo ed al futile.

Raffaele Feola Balsamo.

This entry was posted on venerdì, settembre 22nd, 2017 at 17:55 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

2 Commenti

  1. Raffaele Feola Balsamo Scrive:

    Non ho chiesto il parere su questa poesia Sig. Ianniello.

    ... on July settembre 25th, 2017
  2. Ragfaele feola Scrive:

    Vorrei gentilmente che lei non faccia commenti su ciò che scrivo.

    ... on July ottobre 1st, 2017

Post a Comment