Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Il giorno passeggero.

Credevo da giovane
di non pensare
per il meglio con felicità.
Arrivato a ipotizzare
discorsi poco chiari
concentrato e solo
credevo io fossi
diverso dalla gente
maturato nell’ansia
del giorno passeggero
mamma seria
vicino al mio cuore
sempre sorridente
papà cosciente
e arrogante
nel giudicarmi uomo serio
gentile con le donne.
Comunicando con il mio inconscio
volendo curare il mio spirito
proteggerlo dal male
e dalla tentazione.

This entry was posted on sabato, dicembre 31st, 2016 at 18:20 and is filed under Poesie Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: