Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Tempo triste


Tempo triste.

Tempo d’amore io dissi,
ma quante odiose interdizioni
ebbe a lasciare colui che non volle.

Giunse l’avversa sorte,
nera come l’ignobile fatalità,
nera come un cielo senza stelle,
nera e traboccante d’un vento violento,
e spinse in là sogni e sorrisi,
e allontanò i petali
del fiore senza nome.

Non morire illusione, resta
che l’anima mia fugge via,
ed io non posso che vivere,
e sappi che la morte è morta.

Raffaele Feola Balsamo.

This entry was posted on domenica, dicembre 11th, 2016 at 11:21 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: