Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



La Prima Volta e poi…..

La prima volta.

Quanto è bello e accogliente
questo vecchio cascinale,
abbiamo quanto basta mia dolce fanciulla,
lacrime di gioia e strane essenze
dal pungente sapore di timo,
e quanto è gustoso il frugale pasto
fra quei vecchi ciocchi
ardenti e bramosi nel grande camino,
simili all’impeto
del nostro primo approccio.

Dai mormora e sprigiona affetto,
cingimi e dimmi pure che è la prima volta,
la complice paglia germoglia passione
fuori il tempo invia gocce di pioggia,
come le lacrime che sfuggono
dai tuoi occhi impauriti, ma felici.

Fa presto sorridimi e dì che mi ami,
non c’è tempo, da lontano il colpo
di un vecchio schioppo è assordante
e si accosta l’invasato predatore di lepri e conigli,
egli non sa quanto è tormentato e idilliaco
l’approccio del primo amore.

Osserva il cielo amor mio,
è cupo e senza stelle, ma quanto chiassoso
è il fremere del mio vecchio cuore
che piano piano rintuzza i ritmatici suoni
di una lontana campana,
un po’stonata, un po’ complice
del farti divenire da fanciulla
in una donna consapevole e innamorata.

Raffaele Feola

.

This entry was posted on martedì, maggio 26th, 2015 at 21:02 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

2 Commenti

  1. Ciro Sorrentino Scrive:

    “Osserva il cielo amor mio, è cupo e senza stelle, ma quanto chiassoso è il fremere del mio vecchio cuore…”:
    la nostalgia, il rammarico, la dolente consapevolezza del fuggire del tempo sono il filo conduttore di queste ultime tue poesie.

    Scorrono i versi e dicono tutta l’amarezza e il tormento della “lontananza”, del tempo che non ritorna.

    Ma, nel contempo, si avverte uno slancio profondo, l’intima ed ignota energia che vuole ancora rappresentarsi e dire, seppur nelle atmosfere oniriche, quelle di una proiezione magica e mistica, tutto l’Amore del cuore, quello slancio che muove ogni elemento e le emozioni degli uomini.

    A presto, mio caro amico,

    Ciro Sorrentino

    ... on July maggio 27th, 2015
  2. raffaele feola Scrive:

    Grazie Ciro, sono contento di sentirti sono certo che i tuoi impegni in questo periodo sono tanti e nonostante ciò hai trovato il tempo di leggere quello che ho scritto…..grazie amico mio ti abbraccio con forza e torna presto fra noi. Ciao fratello una forte stretta di mano.

    ... on July maggio 27th, 2015

Post a Comment




Security Code: