Pagina 14 di 16« Prima78910111213141516

Letteratura Poeti Famosi



IL MARE…

SONO  SOLO  SULLA  SOLITARIA  SPIAGGIA  EDAVANTI  A  ME  UNA  GRANDE  DISTESA  D’ ACQUA  ,NESSUNA  PAROLA  PER  ESPRIMERE CIO’  CHE  VEDO  ,ONDE  ;  UNA  DOPO  L’  ALTRASBATTONO   SUGLI  SCOGLISEMBRA  CHE  CHIEDONO  AIUTO  ,SOMIGLIANO  STRANAMENTE  A  UNA  MANO CHE  CERCA  DI  ARRAMPICARSI  ,CHE  CERCA  LA  SALVEZZA  MA  NON  CI  RIESCE  ,S’  IMBATTE  IN  QUALCOSA  D’  IRREMOVIBILE …GLI  SCOGLI  SOMIGLIANO  STRANAMENTE  […]



L’albatro di Vulcano

L’albatro o un di lui  marin fratello della faunistica del pelago voliera fermo sulla ruvida spiaggia di Vulcano di nera sabbia lavica granosa tra sdraio mute e ombrelloni spenti nel far del mattino solo se ne stava, difficile dir pensar cosa pensasse a indovinar ci provai io per gioco.  Ritrovar quel vicino puntato scoglio antico […]



RIFLESSI E MEDITAZIONI.

IL SOLE SORGE NELL’  ORIZZONTECORONATO DAI ROSSI RAGGI ;IO VEDO IL TUO VOLTO , FRA ME E TE C’ E’ UN MARE ;I SUOI RIFLESSI GIUNGONO A MEPORTANDOMI LA TUA IMMAGINETRA LE SUE BIANCHE ONDE .MI LAVO IL VISO IN QUEL MAREDI SPERANZE E SOGNI ,NON OSO ALZARE GLI OCCHIPER PAURA DI VEDERE OD ‘ […]



RICORDO DI UN ISTANTE

Fissai i suoi occhi  sfiorai il suo cuore  e ne colsi un palpito.    Sbocciò l’amore  come vergini petali  e stami di puro incanto.    Il mio corpo  ebbro della sua luce  nuotò nelle nere acque.    Ma presto il gelo  precipitò sull’anima  come sul ramo la rugiada.    Ancora la cerco  ma null’altro trovo […]



Maree danzanti

In riva almare infiniti accordi tra gocce di stelle striate di vento e profumi salmastri. Schegge di pensiero crollano nelle onde vertiginose gotiche abbazie di sabbia. Una rosa bianca premuta sul petto si tinge di rosso Perle rosse colano via; liberate meduse danzanti in uno spicchio d’acqua salata Vanno a cingere di rubini le chiome […]



AMORE DALLE MANI DI MARE …..

      Lo ami ,come ami il suo mondo ,perchè il suo mondoti ha insegnato ad amarlo ,sincere sono le sue maniche possono stringere le tue ,accarezzare i tuoi capelliche a volte si confondonocon i suoi fili di grano .Quando ancora non conoscevil’ amore dalle mani di mare enon sapevi che il saporedei suoi […]