Pagina 5 di 1012345678910

Letteratura Poeti Famosi



SORPRENDENTE INCONTRO

 È tardi e la luce sfuma tra cineree nuvole alte nel cielo.   Affranto riposo quando un bagliore succede alle tenebre.   Come luminosi astri i tuoi occhi espandono inarrivabili luminescenze.   Mi desto e stupito tra argentei riflessi intravedo il tuo viso.   Penso sia un sogno ma il momento è reale inebriante e […]



LIBERI PENSIERI.

Ragazzi/e , e’ molto bello ballare , drogarsi di musica , andare al cinema , stare con gli amici a ridere e scherzare , essere liberi e portare stemmi , inneggianti alla pace e all’ amore  , ma poi….tutto quì quello che sappiamo portare come alternativa alla vita vissuta dai nostri genitori che tanto critichiamo ? […]



ADDIO ANGELO MIO

 Corrono le lancette segnando il greve attimo che ci allontanerà per sempre sconvolgendo il mio e il tuo domani.   Leggo per te questi ultimi versi con il tremore del cuore su un foglio di lacrime irrigidite dal freddo.   Intorno oriento il mio sguardo alla ricerca del tuo sorriso affascinante figurazione che sempre ho […]



SULLA SEGRETA VIA DEL DESTINO

 Nell’impassibile silenzio m’inoltro senza meta e divagando cerco la mia ombra.   Giungo per caso nell’incantevole selva dove impigliate risplendono le mie entusiasmanti memorie.   Riposo sul percorso arenile e teneri e vocianti schizzi instillano lieta speranza: “Credici ancora”!   Inatteso il rischiarato sentiero mi conduce al solitario albero fiducioso ed intimo amico custode del […]



STRAVAGANTE PRESENTE

 Senza sosta la sobria ebbrezza impregna il cuore di magici balenii, ma sempre si infrangono le  speranze scompaginate ed amareggiate emozioni, evaporate gioie delle dissimulanti parvenze.   Smorzano lo scintillio del magico incanto le sterili disarmonie: presente e nulla, inconcludenti e vane oscillazioni soddisfazione e malinconia, naufragate sulla realtà.   Un fumoso abbaglio invade la […]



LA FORZA DEL DESIDERIO

 Sospeso nel siderale universo un triste e solitario cuore vaga senza raggiungere la sua ambita meta.   Forse nel passaggio si è bloccato e come esistenza sgretolata s’indebolisce ad aspettare  nell’indistinto spazio.   Tuttavia ancora nella  fantasia scorge il suo proscioglimento e trova la sua amabile fata oltre il gelido tempo.   11.02.2011 Ciro Sorrentino […]