Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



vero che t’amai.

Vero che t’amai.

Certo che io ti amai anima mia,
stelle e stelle hanno parlato
di te al mio cuore,
ma il mio misterioso diffidare
non volle credere,
che sia quella strana follia
chiamata vita e poi non più,
disperati sogni preveggenti
e perspicaci non vollero
essere esaurienti, ma lasciarono
il bieco dubbio a colui
che smarrii l’anima e il sapere
di esser artefici del proprio
destino, ciò non è angustiante ma letale.

Raffaele Feola Balsamo.

This entry was posted on sabato, luglio 18th, 2020 at 18:29 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

2 Commenti

  1. Feola Raffaele Scrive:

    Ai signori amministratori. Chiedo umilmente scusa se qualche volta dovesse capitare che riporto una poesia scritta da altri scrittori, io amo tutte le poesie e spesso ne preparo qualcuna non mia da postare dimenticando di aggiungere l’autore.Non è una scorrettezza ma il mio sopravvenuto male mi porta a distrazioni imperdonabili, V I C H I E D O S C U S A con tutto il cuore. MI farò carico di essere più attento. Perdonatemi e vi saluto cordialmente. Raffaele Feola

    ... on July luglio 18th, 2020
  2. Feola Raffaele Scrive:

    Comunque fino ad ora non ho mai riportato opere di altri autori nei miei post. Volevo farlo perché ricche di contenuto, ma che io mi ricordi non ho mai avuto
    comportamenti poco corretti.
    Distinti saluti Raffaele Feola Balsamo.

    ... on July luglio 19th, 2020

Post a Comment




Security Code: