Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



OPPRIMENTE DINIEGO

 Non più improvvisi bagliori,

confusi all’azzurro del cielo,

e il vivido brillio di fiori odorosi…

 

…Solo dissimulate visioni d’amore,

ora secolari sproporzioni,

nel nulla emotivo.

 

Non più i  dolce sogni dorati,

tra i puri e candidi veli,

della fata del lago…


…Pochi deformati ritagli d’un sogno,

come irrecuperabile distacco,

nel freddo addio.

 

Non più l’intenso e chiaro arcobaleno ,

già soffice e prezioso tappeto,

per lei lieta e festosa…

 

…Ma rovinoso franare di noi,

ormai sfumate ombre,

nel silenzio.

 

Non più la magia di un istante eterno,

tra celesti melodie del bosco,

nella gioia di un suo bacio…

 

…Tante odiose distorsioni temporali,

appena riflessi d’amore,

nella dissolta poesia.

 

04.06.2010 Ciro Sorrentino

This entry was posted on venerdì, giugno 4th, 2010 at 00:05 and is filed under Poesie D'Amore, Poesie D'Autore, poesie personali, Poesie sul Silenzio, Poesie sulla Vita, Poesie Tristi, Poesie Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: