Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Che palpiti, folli e inutili.

Che palpiti,folli e inutili.

 

Folle tal stagione gaia e densa di diletti
e ricca di tanti colori, come una magica
tavolozza di un artista che immortala
nel suo dipingere gemiti e sospiri.

 

Amor caro non imporre al mio cuore patemi
e lusinghe inutili, i fiumi son fermi e l’alma
mia attende afflitta ciò che Tu dica alla luna,
sii cauta ella spesso è rea di sibillini inganni.

 

Che sera vile, spinge via il dì ricco dei suoi
prosperosi intenti e muta l’amor in disfatta,
e sorride all’addio dei nostri baci e la calma
servile della resa ci dona solo vuoti tremori.

 

Raffaele Feola Balsamo.

 

This entry was posted on venerdì, luglio 10th, 2020 at 19:17 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: