Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Il mio primo giorno dell’anno.

Il mio primo giorno dell’anno.

Giungerà anche la fine
di questo nuovo anno,
dolori e rimpianti
mi avvilupperanno ancora
e con la protervia e l’opulenza
di un fare fallace,
attenderò ancora nuovi eventi
e nuovi auspici… sempre uguali,
e mai e poi mai appagati
dalla ingrata e inquieta vita.

E’ la sera del primo giorno
del nuovo anno
e già sono emaciato,
ma non voglio la brama
di un respiro lieto e felice,
vorrei, si vorrei spingermi
nel profondo di un mare
triste e burrascoso,
e li spargere i resti di un antico
‘non saper vivere’ ed esultare
per un magico e meraviglioso
paese chiamato ‘ Paradiso ‘.

Raffaele Feola Balsamo.

This entry was posted on martedì, gennaio 1st, 2019 at 20:19 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: