Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



SONO STANCO…( NEL GIORNO DELLA MEMORIA )

Sono stanco …,
guardo su nel cielo
strane nuvole …,
hanno strane forme
ma sono tutte nere
e odorano di morte … ,
sono stanco …,
ascolto il vento
senza voce … ,
nel suo silenzio
mille lamenti sottili
affannano il cuore
di dolore senza sangue …,
lontano le sirene impazziscono
di una triste melodia …,
sono stanco …,
le mie mani
sono incapaci di toccare
la pietà del domani … ,
persone di ombre
depongono fiori su fosse
segnati solo di numeri …,
sono stanco …,
l’ aria soffoca il respiro
e riempie gli occhi umidi …,
dissolto tra fiamme
riprendo la mia anima
che stanca si abbandona
alla tenue e doloroso ricordo …..

carmine16…26/01/2018

This entry was posted on sabato, gennaio 27th, 2018 at 22:56 and is filed under Poesie sulla Vita. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

2 Commenti

  1. Ciro Sorrentino Scrive:

    …”sono stanco …,
    le mie mani
    sono incapaci di toccare
    la pietà del domani … ,”:
    un solo inciso che racchiude tutta la pena di chi è nauseato dalla miseria di una fredda pietà, dal formalismo di una ricercata sacralità che mai potrà restituire la vita alle povere creature vittime dell’umana follia.
    A presto fratello.
    Ciro Sorrentino

    ... on July gennaio 28th, 2018
  2. carmelo ferrè Scrive:

    Grazie…..Ciro sei un grande …a presto ciao …

    ... on July gennaio 28th, 2018

Post a Comment




Security Code: