Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



LA FATA DELL’ACQUA

Mi sento ormai solo e smarrito,

quando, all’ombra di un solitario albero,

sopravviene il ricordo di un amato sorriso…

 

Ad un tratto giunge un frammento di stella,

che, frantumandosi sull’ erboso manto,

traccia un lungo sentiero.

 

Lo percorro e arrivato in fondo, tra le  rose,

scorgo una strana e antica fontana,

e visibile la scritta: amore mio!

 

Mi bagno il viso emozionato,

e, riaprendo gli occhi entusiasmati,

riflesso nell’acqua…, il viso della mia fata.

 

Solo un istante e mi è accanto,

mentre, nella sua indulgente dolcezza,

accarezza il mio viso bagnato di lacrime.

 

Indicandomi un uscio argentato,

mi porge una grande chiave,

di diamanti incastonata.

 

Apro e sul fondo una fiaccola accesa,

una luce che illumina la scritta:

baciala ora o mai più!

 

19.05.2010 Ciro Sorrentino

This entry was posted on mercoledì, maggio 19th, 2010 at 21:13 and is filed under Poesie D'Amore, Poesie D'Autore, poesie personali, Poesie sui Sogni, Poesie sulla Vita, Poesie Varie, Storie e Fiabe. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: