Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



ATTESE

 Quando per la tua assenza sento indicibili affanni,

resto sospeso nel tenebroso baratro del tempo,

aspettando solo di ritrovare il tuo sorriso.

 

Cerco disperato nella struggente nebbia dell’anima,

e, tra le polveri della mia sospesa esistenza,

ritrovo le care immagini del tuo viso.

 

Tanti cristallini e improvvisi ricordi ritornano,

e, fuggendo il precipizio dell’ oscurità,

rivedo la vivida scia della tua luce.

 

Infinite e dilette memorie  allora sopravvengono,

e, nella realtà di un magico arcobaleno,

scompare ogni segreta angoscia.

 

Finalmente raggiungo l’estremo nido dei sogni…

e lì, ad attendermi, la mia fata di sempre,

il mio immenso prodigio d’amore!

 

13.05.2010 Ciro Sorrentino

This entry was posted on giovedì, maggio 13th, 2010 at 20:54 and is filed under Poesie D'Amore, Poesie D'Autore, poesie personali, Poesie sulla Vita, Poesie Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: