Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



BASTARD INSIDE …

Scandito dalle rughe
del tempo che passa
mi sento un bastardo ,
bastardo dentro
e fuori di me ,
come il vento
che non ha pietà
dei giorni di pioggia
cosi la mia anima
non ha un briciolo
di sentimenti .
Infuocato da un sole
che tramonta sul mondo
mi ritrovo più bastardo
di un ieri senza sole ,
mi sento bastardo ,
bastardo di idee balorde
che trastullano il mio sesso ,
come neve che si discioglie
la mia scia di bastardo
si discioglie nelle radice
di un mondo imbrogliato .
Ogni oltre indecenza di parole
mi reputo un bastardo
dove la realtà si confonde
irreparabilmente tra odio e amore ,
tra la differenza di essere bastardo
sia che sia donna e sia che sia uomo e
che vanno a braccetto inconsapevoli
di essere figli di una società bastarda .
Disteso su bugie e religioni
che ingannano l’ umanità
mi ritrovo bastardo di me stesso
che nell’essenza di uomo
oltrepasso la soglia
della pazzia che risucchia
l’ attimo della bastardaggine
che offende la dignità
dell’ essere bastardo nel mondo …
carmine16/04/2016

This entry was posted on martedì, maggio 3rd, 2016 at 22:44 and is filed under Poesie Dark. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: