Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Quiete.

Quiete.

Quieto il mio cuore quest’oggi,
dopo una squallida notte
e il nero racconto
di una bieca fattucchiera,
ha letto angoscia
nella mia anima,
e il mio destino
mesto e rassegnato.

Quanti pensieri bizzarri
nel fingere di esistere
e dire ti voglio bene,
no …non fuggire
sai il giorno
è come la notte,
son sempre malinconico
ma sincero,
il destino è folle
ed io, ignaro ne sono
preda e vittima.

Raffaele Feola.

This entry was posted on domenica, agosto 30th, 2015 at 21:33 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: