Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



NOVILUNI PERDUTI dalla raccolta “A Sylvia Plath”

Stanotte,

lo spazio tutto

si è acceso

al tuo passaggio.

 

Un turbinio

di ardenti luci

ha disfatto

le brume e il fumo.

 

In una vertigine

di vivo fuoco

si sono sciolti

i portali di piombo.

 

Dal suo angolo

Venere

ti ha invocata

per lo splendore.

 

Ed hai sorriso

aprendo

l’orizzonte

ai noviluni perduti.

 

La tua indulgenza

hai donato

con tenerezza

e profondo il respiro.

 

03.12.2014 Ciro Sorrentino

This entry was posted on mercoledì, dicembre 3rd, 2014 at 19:41 and is filed under Poesie D'Amore, Poesie D'Autore, poesie personali, Poesie sulla Vita, Poesie Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.