Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Il viaggio ed il mare.

 Il viaggio ed il mare.

Voglio e poi voglio
carezzar l’anima,
ma ella trasparente
e avvenente
sorride e scappa,
la vita annaspa
e soffoca
con l’avvilente
avvicendarsi di ansie,
tutte uguali,
e uguali
a ieri e poi l’altro.

Fuggi piccola goccia
corri verso il mare,
egli ti aspetta,
seppur tu sei esigua
egli brama il tuo arrivo,
io ti seguo
devo a lui giungere,
prima del grande buio.

Che inquieto tal cammino,
mani bianchi
con nere carezze,
e sospiri ansiosi
e affannosi,
occhi con
pupille di madreperla
sorridono e piangono,
si chiudono e si aprono,
e quanta rabbia
e quanta gioia,
l’oceano delle animi tristi
è ancor lontano,
ma non son solo,
ho con me una vecchia
valigia di cartone,
colma di vecchi rintocchi
di vecchie campane.

This entry was posted on venerdì, aprile 25th, 2014 at 22:01 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: