Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



Inutile verità.

Inutili verità.

La mia ombra ha smesso di esser tale,
ora son solo ma, quanta afflizione
la vita spande e non concede che tormenti.

Lacrime, fiori, rumori e quanti morti
in quel luogo costipato di croci,
io non amo ma esisto, che dilemma,
se io non fossi, quanta poca sarebbe
l’angoscia dell’addio, ma che strano,
il cielo rosa e rosso,
no che dico, bianco e poi nero.

Io penso, soffro avvolgo
e mi inginocchio, ma tu cuor mio
perché non smetti di pensare,
batti e dammi respiro, null’altro,
io non sono che il frutto
di un breve atto d’amore
e non capisco il senso della vita,
che sia un miraggio, no forse e solo
il martellante sentore di tanti addii
e quanto tormento nel cercare comprensione,
affetto, abbracci, per fortuna
è tutto un inganno, vi lascio e non disperate
nulla sopravvive al nulla,
solo parvenze e affanni
e ricerca di inutili verità.

Raffaele Feola

This entry was posted on domenica, settembre 25th, 2016 at 18:29 and is filed under Poesie D'Amore. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Post a Comment




Security Code: