Pagina 5 di 1112345678910Ultima »

Letteratura Poeti Famosi



GOCCE DI RUGIADA

Perdura la nebbia trapassando l’aurora.   L’irriducibile stoccata giunge taciturna.   Azzarda penetrare l’ultimo impeto.   Ma un  celato adito si schiude inaspettato…   Ora gli impervi pendii luccicano di rigogliosi flutti.   Tra le cupe vette appare l’Aquila della Rugiada.   Unica si riscatta nella fiamma del Sole.   La Regina del Cielo cosparge […]



IL CREPUSCOLO DELL’AURORA

 Mi sveglio in quest’alba senza volto nell’ombra d’un sogno disperso angosciato dal ricordo riarso velo d’amore.   L’accesa aurora desta lontane tensioni assilli di cieca disperazione uno sconfinato dolore dell’anima.   Sono nella stretta mortale perduto ormai all’infinito amore scheggiato per sempre sulla mia croce tra l’oscurità della notte e il bagliore del Sole.   […]



SOGNAI UNA FATA…

Sognai una fata…   …Scelsi la sua via la rincorsi per anni senza mai raggiungerla.   Vissi nell’inquieto tumulto…   …Speravo, ardevo, tremavo sembrava più vicina ma presto svaniva.   Il destino si accaniva…   …Giocava le sue carte rilanciava sempre vinceva ancora.   Finalmente arrivò il tempo…   …Il sentiero era alla fine lei […]



SALTI TEMPORALI

 Fiaccato e stanco…   Sono lince flessa alla storia, dispersa fosforescenza, perso e triste sogno.   Sfinito m’accascio, scruto il buio orizzonte, cerco un senso al domani.   Nel velato roseto, colgo l’unico bocciolo, solo e fortunato sopravvissuto.   Momenti… Lampi d’amore… …Frammenti rinvenuti nella segreta scia.   … Riaffiorano entusiasmi, gli esuberanti schizzi d’un […]



Ti cerco

Vento d’Amoreche mi spinge a cercartiin questa notte solitariasenza luna..senza te La mia manosi allunga nel lettosolo vuoto e freddo incontramentre il cuore a gran voce ti invoca Ti cerco pur sapendoche non sei quie nonostante tuttocontinuo a desiderarti accanto a me La tua mancanzauccide il respiroil sonno sembra non torneràfinchè le tue braccia non mi stringeranno Immenso è […]



Alla deriva

Piangete uomini bagnatevi nell’acqua   il vuoto solitario invade il mio nido.   Soffrite per la vita sono grande muoio nella croce   non parlatemi più   soffrite per la vita.   Share