Pagina 4 di 1112345678910Ultima »

Letteratura Poeti Famosi



Voce d’Amore

Il cielo all’imbrunire infiniti colori si disperdono nel blu intenso della sera Ricordi e sorrisi intrisi di dolcissimi fuochi si rincorrono nei miei pensieri La prima stella della sera incandescente d’ardore e speranza compare non distante dalla fioca luna Nascosto nel suo baluginio un nucleo d’Amore si incendia per vegliare sull’uomo che amo Volgo lo […]



TU…

 Come l’assolo di un solista, l’entrata di una prima donna, fredda e cinica, come la lama di un rasoio, la tua immagine raschia le pareti della mia mente, affrescandola con i tuoi colori.   15.08.2011 CIRO SORRENTINO Share



FATA AZZURRINA

…È nella tua dolcezza nel percepito candore che il verso si fonde nell’armonia…   …Come gocce imperlate di luce le parole si colorano di Te impreziosendo la vita…   …Nella tua essenza prendono forma e movimento riecheggiando nello spazio cosmico…   …Ah pensarti fata e saperti tale!!!   …Tu azzurrina creatura viso sconosciuto ed angelico […]



Cinquant’anni

Immagino noi nel cortile della nostra casa seduti sotto un patio a goderci il silenzio della sera Vedo fronde di alberi adornare il giardino la mia mano nella tua e gli occhi al cielo cercando le stelle Piccoli rumori in sottofondo cicale che friniscono persone che parlano una radio che trasmette musica Ti guardo e […]



Frammento…

OCCHI SCIOLTI IN UN TRAMONTO ABBAGLIANTE CHE SUL PROFILO DI MILLE CHIESE INDUGIA,MENTRE L’ARIA ALLEGRA E VOLTEGGIANTE DISEGNA CIRRI MADREPERLACEI NEL CIELO … MAGIE CHE TRA CIELO E TERRA S’INTERSECANO .. SCIVOLANO SULLE MIE MANI CHE ALLE TUE S’ AFFIDANO AL CALORE DEL TUO SGUARDO RADIOSO.. IL MONDO, E’ UN DIPINTO MULTICOLORE, DOVE INFINITI STILI […]



DECLINANTI MEMORIE…

 Diafano e stanco sfinito nel piovigginoso tramonto… …Sospeso nell’opalescente nulla dove tutto tace.   Sono nella grigia sera immobile come sfrondato albero… …Piango l’ultima foglia e tendo le mie solitarie mani.   Ritrovo inquieti lampi nel deserto della mia stanza… …Soffro il fitto pulviscolo schermo d’un vecchio ritratto.   Gocciolano lacrime d’amarezza sulle sponde dell’anima… […]