Pagina 3 di 9123456789

Letteratura Poeti Famosi



VORREI……

VORREI  POTER   SPIARE LA  MIA  VITA, VEDERE  PER  UN ATTIMO IL  FUTURO  CHE  MI  ASPETTA, SE  MAI  CE  L’  AVRO’. SONO  DISTRUTTA  DENTRO, VIVO  CON  LA  MINACCIA  COSTANTE CHE  MI  ACCADRA’  QUALCOSA AD  AGGRAVARE  ANCOR DI  PIU’  TUTTO. DA  SEMPRE  MI  SONO  MESSA  DA  PARTE, ANCHE  QUESTA  VOLTA  E’  COSI’ E  TU  CON  IRONIA  MI  […]



AGGHIACCIANTE REALTÀ

 Si rischiara lo smisurato buio  mentre incalzano  sequenze d’accesi versi  le parole d’un reiterato amore nell’impenetrabile senso della storia.    Sogno voglio e aspirando sono… rappresento pensieri  che si ergono maestosi  sconvolgendo il raggiro del disumano destino.    Vibrazioni d’immenso sento  e con vivido fervore  supero ogni confine  perfettamente oltre  la luce e il buio. […]



Santa Maria Faustina Kowalska. 04 gennaio 2006

“Mal discerno tra freddo e calore senza più riprender la canzone per l’alternarsi di luce e terrore. Ciò che leggi é d’altra dimensione mi penserai confuso o intestardito ma non c’é male e neppure illusione; tutto ciò che mi leggi va seguito assorto, assorbi bene il documento anche pensando che son rimbambito”. Veloce mi muovo […]



NUMERI.

10 ……… BASTA  UN   NUMERO PER  TRASFORMARLO  IN  UNA  DATA, TORNARE  INDIETRO  E  COLLEGARLO  AD  UN GIORNO,  UN  EVENTO   X  TE   IMPORTANTE E  SCATENARE  SUBITO EMOZIONI  TRISTI E  QUANDO  SEI  FORTUNATO PIACEVOLI. E’  NORMALE  RICONOSCERE CHE  TI PENSO  MENO, MA  AUMENTA IL  TUO  SPAZIO  NEL  MIO  CUORE. 13……. ANCORA  UN  NUMERO CHE  INEVITABIILMENTE IL  TEMPO  […]



IL TEMPO .

Tre anni passati insieme ,costruirsi un’ amicizia edal nulla l’ amore di un annoper scoprire che cos’ è ,che cosa dà in cambioper una carezza che il tempo non cancella .Per scoprire che si crescee siamo già uomini e donne ,mentre il tempo si burla di noi ,di noi che scherziamo insieme ,di noi che […]



INQUIETUDINE

 Quando dissimulate scie  marcano l’irriducibile fine  un impeto sorge  dalle increspate pieghe  dell’indifferenza.    Irremovibile furoreggia  l’intimo tormento  che rafforza e scardina  le inflessibili recinzioni  smentendo false tracce…    Stringo le mani…  l’angoscia è la mia realtà  il distacco il mio riparo  l’amarezza è la spinta  che fa urlare e ancora sognare.    La sofferenza […]