Pagina 1 di 11

Letteratura Poeti Famosi



gocce leggere

Tu non sai quante lacrime ho pianto nel silenzio del mio dolore. Eran gocce di pioggia leggera sopra pendii erbosi ormai stanchi a tarda estate. Se ne avessi raccolte anche poche nell’incavo delle tue mani ne avresti sentito il tepore.  Ma erano poca cosa, solo gocce dal cuore,  incurante le lasciasti cadere. Lungo pendii silenti […]



forse

Forse il tempo placherà il dolore, lenirà le ferite, porterà la quiete. Sola non avrà luce la promessa infranta.



orizzonte

Guardavo serena un mite orizzonte. D’improvviso svanì ogni luce e divampò la notte!