Pagina 1 di 512345

Letteratura Poeti Famosi



FORSE SEI UN SOGNO

Sento il tuo giorno nella notte che assedia l’essenza d’aurora e le spume dell’oceano.   La tua tempesta di bianche piume irrompe sulle pianure nate dalle nere arcate.   Sento la tua purezza nell’onda di sale che rompe l’immoto silenzio e ogni nuova finzione.   A te volgo il calice, perché ogni stilla s’unisca alla […]



FOGLIE E NIDI

Sulle desolate spiagge raccogliesti l’affranta sirena, persa nella furia dei venti.   La tua voce mi spinse oltre i confini degli spazi oscuri, che suonano d’azzurro grano.   Così giunsi alla tua selva di foglie e nidi, agli argentei fianchi di sconosciuta montagna.   23.08.2015 Cinzia de Rosis



L’ultimo sguardo

Ho sperato che le tue radici volessero le mie acque, profonde, perdute negli abissi di questo strano vuoto che ancora chiamiamo realtà.   Ho sperato che le tue mani s’unissero alle mie, che i tuoi steli, delicatamente, dessero un respiro alle mie brucianti chimere.   Vanamente ho sperato, le tue cattedrali sono lontane, su altri […]



Argentei vasi

Fioca e pigra notte, le tue ore scorrono in cupi echi.   Il tuo lento passo consuma i lumi che il cielo accoglie.   La tua corvina linfa è malinconia per gli argentei vasi.   Tra disabitate valli e spoglie dune hai piegato ogni stelo.   19/08/2015 Cinzia de Rosis



I COLPI DEL DESTINO

 Sotto il ponte tra la luce e il buio su un fiume di rosse acque ancora galleggia l’albero reciso che nei cerchi mostra la sua storia.   Tanti gli anelli che la linfa ha ravvivato con gioia e dolori e quante stagioni sono trascorse quando s’inarcava ardimentoso nel cielo.   Ma la vita ha il […]



NELLA FUCINA DELL’ETERNO

Inesorabilmente rovina il lume della vita muore sul fondo occulto e tragico dell’implacabile notte.   Tiranno è il sole che si accende e si spegne sui resti dell’Amore bruciato su are di sangue.   Ma nessun burattinaio potrà mai trionfare nè intristire i cuori temprati nella fucina dell’eterno.   22.02.2015 Cinzia de Rosis